• Special Offer on First Purchase
  • |
  • Code : #ASDA44
  • |
  • Get 50% Off

"Coltiviamo La Passione Per La Nostra Terra"

CHI SIAMO


Siamo agricoltori da sempre, coltiviamo la nostra terra con la passione di chi ama il proprio lavoro. Tramandiamo questa stessa passione di generazione in generazione. 


Da decenni ormai ci dedichiamo alla lavorazione di uve da vino e grano ma è nella produzione dell'olio extravergine di oliva che mettiamo tutta la nostra attenzione. Grazie alla nostra cultivar autoctona La Peranzana riusciamo a produrre un olio extravergine di elevata qualità e con un carattere deciso e distintivo.

LA STORIA


La nostra storia ha origini nel secondo dopoguerra, quando il nonno Santino Vincenzo, iniziò a dedicarsi totalmente al lavoro dei campi dopo il ritorno dalla guerra. Possedeva solo pochi ettari, lasciati in eredità dal padre, ai quali ha dedicato tutta la sua vita prendendosi cura di ogni singola pianta.


Fu il figlio Michele che, ereditando dal padre la stessa passione per questo lavoro, portò l'azienda a crescere fino a raggiungere un ampio patrimonio terriero costituito prevalentemente da uliveti e vigneti.


Oggi, Franco e Salvatore, appartenenti alla terza generazione della famiglia Leone, con la stessa passione e con gli stessi valori tramandatogli dal padre e dal nonno, fondono insieme le loro ambizioni e le loro doti per dare vita ad un nuovo capitolo per l'azienda agricola Leone: Torrepulia, un nuovo concetto di azienda agricola che punta a destinare la lavorazione e la produzione dell'Olio extravergine di oliva ad una dimensione più ampia mediante il processo di commercializzazione.

Clarico-Picture
Il nonno Santino Vincenzo con suo figlio Michele.

IL TERRITORIO


La nostra azienda è situata nell'Alto Tavoliere delle Puglie nel territorio di Torremaggiore in provincia di Foggia. 


L'Alto Tavoliere è territorio indiscusso di Olio Extravergine di Oliva, con un patrimonio olivicolo che conta oltre 44 milioni di piante. Terra ricca di storia che vede in Federico II di Svevia uno dei suoi più grandi testimoni. Questa zona è caratterizzata da terreni con elevata capacità drenante e da un clima di tipo continentale che favoriscono la coltivazione.


I nostri uliveti sono caratterizzati nella maggior parte da piante di cultivar Peranzana, si contano invece in quantità minore piante di Rotondella e Leccino.


Possediamo anche vigneti, dove coltiviamo diverse varietà di uve da vino, e alcuni ettari per la coltivazione del grano.

L'OLIO E LA CULTIVAR PERANZANA


Da sempre lavoriamo con dedizione e sacrificio per esaltare al massimo il nostro territorio, valorizzando la nostra  cultivar autoctona; "la   Peranzana"  definita da noi " La Regina " dell'Alto Tavoliere. 


Da essa nasce il nostro Olio Extravergine di Oliva dal carattere leggero e delicato che lascia al palato le giuste note di amaro e piccante.


La Peranzana o Provenzale è una cultivar situata nell'Alto Tavoliere delle Puglie precisamente nel territorio di Torremaggiore, San Severo e San Paolo di Civitate. Questi territori appartenevano al feudo dei De Sangro, una nobile famiglia borghese; uno dei membri più celebri di questa famiglia fu Raimondo De Sangro, nato a Torremaggiore nel 1710 e morto a Napoli nel 1771. 


Egli, oltre ad essere uno scienziato, alchimista e inventore, si dedicò con attenzione al mondo vegetale e mostrò un interesse per la natura non indifferente.


Quando si recava in Francia per far visita ai duchi di Borgogna (alla quale era imparentato) conobbe queste piante di olivo coltivate in Provenza e le trasferì nel suo feudo di Torremaggiore, San Severo e San Paolo di Civitate; e da qui deriva il nome di questa cultivar “Provenzale” poi trasformata in “Peranzana" secondo il dialetto locale.

Clarico-Picture